logo-500-shadow.fw

FAETO: UNA VIA PER RICORDARE I 54 CADUTI ITALIANI IN AFGHANISTAN

Faeto (FG), 23/09/2015 – Si è svolta a Faeto in provincia di Foggia, la cerimonia organizzata dall’Associazione Onlus Mario Frasca con il comune di Faeto,  il giorno 23 Settembre 2015 in occasione dell’anniversario del Caporal Maggiore Capo Mario Frasca, militare caduto in Afghanistan. E’ stata celebrata la santa messa in Suffragio per tutte e 54 le vittime della missione ISAF nella chiesa madre del S.S. Salvatore, presieduta da Don Paolo Villa, ispettore vicario episcopale per l’Esercito italiano dell’ordinariato militare in rappresentanza del vescovo militare: mons Santo Marcianò e don Antonio Moreno, sacerdote della Parrocchia. Presenti alla cerimonia: il sindaco della Città di Faeto avv. Antonio Melillo e l’amministrazione comunale, il comandante gen. Natalino Madeddu del Comando Militare Esercito Puglia, i familiari dei militari caduti in Afghanistan, il comando provinciale dei Carabinieri, il Corpo Forestale dello Stato, l’11° reggimento genio guastatori di Foggia, il 21° reggimento artiglieria di Foggia, il comandante del 32° stormo: il colonnello Andrea Argieri, la provincia di Foggia, il comune di Foggia, le scuole della comunità di Faeto, il Corpo della Croce Rossa Italiana, il comando provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, i sindaci dei vari comuni. Grazie al sindaco della città e all’amministrazione comunale su proposta dell’Associazione Onlus Mario Frasca è stata intitolata una via alla memoria dei caduti.

Fonte: https://www.difesaonline.it/evidenza/lettere-al-direttore/faeto-una-ricordare-i-54-caduti-italiani-afghanistan

guarda anche: